Chiara Belmonte

Nel silenzio surreale delle strade e delle città, ormai deserte a causa del covid e della relativa quarantena, c’è chi riesce ad uscire, seppure ‘metaforicamente’, all’esterno della propria abitazione. Mi riferisco a Chiara Belmonte, giovane illustratrice che, con la sua serie Life on a Balcony, diventa testimone di un periodo particolarmente difficile per l’intera umanità. Il balcone, uno scenario senz’altro suggestivo, consente alla giovane artista di raccontare, in modo ‘poetico’, l’esistenza umana nella difficile condizione di autoisolamento. Uomini e donne, seppure per brevi istanti, escono dalle mura interne delle case e, illuminati dalla luce diurna o notturna, con gli occhi colmi di speranza, si affacciano sul mondo.  

  

Contatti:

Facebook: https://www.facebook.com/lifeonabalcony

Instagram: https://www.instagram.com/lifeonabalcony/

Official site: http://www.chiarabelmonte.com

Alessandra Plasterpad Parigi

“Plasterpad” significa cerotto. E per me disegnare è questo: mettere un cerotto sui problemi e sorridere.”


Nata a Torino nel 1990, ha iniziato sin da piccola a scarabocchiare sui fogli da disegno e non ha più smesso. Già dalla scuola materna nascondeva agli altri bambini i pennarelli che funzionavano meglio, per usarli con attenzione nelle ore di disegno.
Ha iniziato il suo percorso di studi artistici al liceo, nella sezione di Disegno Industriale alla Scuola d’Arte Amleto Bertoni a Saluzzo (CN) ma si è ben presto resa conto che la sua vera passione è il disegno artistico. Si è quindi iscritta alla Scuola Comics di Torino dove ha seguito i corsi di Illustrazione, Fumetto e Colorazione Digitale. Nel corso degli anni ha disegnato e dipinto ogni sorta di commissione. Ha lavorato per uno studio tatuaggi come illustratrice, ha realizzato copertine di CD di gruppi musicali, illustrazioni per libri, loghi, ritratti, partecipando a mostre ed esposizioni collettive e personali. Ha intrapreso anche una strada parallela di decorazione d’interni realizzando murales e trompe l’oeil.
Anche se il percorso è in continuo cambiamento, costellato di fogli accartocciati e matite consumate, può definirsi un’ illustratrice.


Clicca sulle immagini per riprodurre in dettaglio


@Alessandra “Plasterpad” Parigi

Contatti/credits
https://www.facebook.com/AlessandraPlasterpadIllustration/

https://www.instagram.com/alessandra.plasterpad/